oriani pippo

Ricerca Opere

artisti-permanenza

artisti-selezionati

scelti-per-voi

SASSU Aligi

CENNI BIOGRAFICI

(Milano, 1912 - Palma di Maiorca, 2000)

In aperta polemica con la staticità accademica del Novecento, aderisce al Futurismo e poi al gruppo di "Corrente" realizzando un linguaggio pittorico di vibrante violenza cromatica. Nel 1927, appena quindicenne, fa parte del "Movimento Futurista", e sino al 1929 partecipa alle mostre del gruppo in germania, in Svizzera, in Cecoslovacchia e in Italia. Tra il 1930 e il 1935 soggiorna a Parigi dove studia Délacroix e Géricault, gli Impressionisti e Van Gogh. Al ritorno in Italia tra il 1937 e il 1940 sarà uno degli animatori del gruppo di Corrente a Milano. Dopo aver avuto parte attiva nella Resistenza, ritorna alla pittura. Dal 1950 si dedica con continuità anche alla scultura, alla ceramica e alla pittura murale. E' presente alla Biennale di Venezia dal 1928. In occasione della riapertura del Teatro Regio di Torino cura le scene e i costumi dei Vespri Siciliani, la cui regia è affidata a Maria Callas e Giuseppe Di Stefano. La Galleria d'Arte Moderna del Vaticano, appena inaugurata, gli dedica una sala. nel 1995 viene nominato dal Presidente della Repubblica Italiana "Cavaliere della Gran Croce".

CAVALLO CON TIGRE

TecnicaOLIO SU TAVOLA
Misura33 X 37